#3 Dicembre


Pratica BDSM – Constriction

È una pratica o un insieme di pratiche portate all’ immobilizzare lo slave con attrezzi di piccola o grande dimensione.
È una pratica diffusa soprattutto nei paesi orientali, dove lo slave viene addirittura “scotchato” ed immobilizzato per negare ogni movimento.
Crea sicuramente un senso di scarsa mobilità, ma libera la mente di inibizioni e freni in quanto viene a mancare l’incolumità e di conseguenza il senso del tatto e del pericolo.

Il sub ha in mano la sola safe-word, FONDAMENTALE in un gioco simile!

Un consiglio, da dom. NON LASCIATE MAI DA SOLO/A IL VOSTRO SUB, LA SUA INCOLUMITÀ È NELLE VOSTRE MANI! NON ALLONTANATEVI…

Attrezzi: corde, scotch, catene, camicia di forza, fruste molto lunghe e tutto ciò che può essere “avvolgibile”.

Dal vostro sub avrete sicuramente un ritorno… Di gemito! 🙂

0

Pubblicato da

MrSix

Un ragazzo che Ama il BDSM