Cosa ci ha insegnato…

Erano mesi che volevo fare questo post, e credo che alla fine del 2018, sia il momento migliore per farlo.

Capita troppo spesso di raccontare delle mie vicessitudini e di ritrovarmi addosso l’appellativo di Mister Grey.

Beh, sappiate che mi da alquanto fastidio e la motivazione la potete scovare tra i miei articoli, qui e la in questo blog.

La motivazione principale però, è data dal fattore principale.
Il signor Christian, è un uomo con precedenti problemi e che scarica poi, attraverso il BDSM. E’ lei che è innamorata di lui, non il contrario!

Cosa differenzia il mio BDSM dal suo? Praticamente tutto.
Quando lui colpisce, lo fa per piacere MENTALE SUO, non per il piacere di lei.
Poi lo è diventato, ma doveva essere un gioco delle parti.

Il Dungeon di Christian è una camera con 700 fruste, e svariati giochi.
Molto bene, ricordate che per “giocare” ne bastano 5-6 di fruste, non c’è bisogno di un armadio intero.

In più, viene utilizzata spesso la parola BONDAGE! Chi ha letto il blog dovrebbe già sapere a memoria cos’è… giusto?!
E’ una pratica dove si viene SOLO LEGATI, e poi vengono associate altre pratiche tra le quali lo spanking e il water.

Quindi ritorno alla domanda… Cosa differenzia il modo di fare bdsm dal mio?
Sicuramente il piacere delle essere della mia sub, e non il mio.
Sicuramente non faccio firmare nulla, anzi, c’è un bracciale!
E soprattutto, il mio piacere mentale è legato al suo piacere psico-fisico.

Se proprio devo darvi un consiglio per una buona visione… “THE SECRETARY”!

Manca un giorno al nuovo anno. Aspettatevi grandi cose.

IL 2019 SARA’ UN GRANDISSIMO ANNO!

1+

Pubblicato da

MrSix

Un ragazzo che Ama il BDSM